Appunti di lezione

Una sezione dedicata agli argomenti più interessanti trattati negli incontri con gli alunni.

Appunti di lezione

Metodo Montessori: l’ambientamento al nido

Per questo argomento vi proponiamo un testo tratto dal libro di una delle massime esponenti del metodo Montessori in Italia. Buona lettura! “Il periodo di ambientamento, agli inizi della frequenza di ogni bambino, si è dimostrato essenziale per l’attuazione del progetto. Se realizzato con la massima cura, l’ambientamento è fattore

Continua la lettura ➝
Appunti di lezione

Metodo Montessori: attività di travaso!

Metodo Montessori: Attività di travaso, sperimentazione delle materie in relazione a contenitori e volumi diversi.  Scopi diretti: controllo motorio del polso, della mano, delle dita in un’attività finalizzata;  sperimentazione e scoperta sensoriale; sviluppo dell’attenzione.  Scopi indiretti:  osservazione delle materie e delle relative proprietà (velocità di caduta rumore, quantità); preparazione alle attività

Continua la lettura ➝
Appunti di lezione

Metodo Montessori: addio al pannolino!

Con l’arrivo della bella stagione arriva il momento di togliere il pannolino…ecco alcuni consigli utili da una delle riviste più importanti per il mondo dei genitori. A che età: l’Accademia Americana di Pediatria consiglia di cominciare dai 18-24 mesi di età, ma non vi è una regola uguale per tutti.

Continua la lettura ➝
Appunti di lezione

I libri in una ludoteca sono importanti?

All’interno di E’ Quasi Magia ci sono tanti libri, perché?Quando si entra in una ludoteca non ci si aspetta di trovare così tanti libri per bambini e ragazzi ma piuttosto tanti giocattoli. Perché questa scelta insolita? Credo fortemente che i libri aprano le porte della fantasia e della creatività. Ci

Continua la lettura ➝
Appunti di lezione

Argomento di oggi: le nomenclature Montessori

Le carte della nomenclatura stimolano il bambino nella sua opera di costruzione e perfezionamento del linguaggio. Esse lo aiutano non solo ad arricchire il suo vocabolario, ma anche ad identificare e associare la parola con l’oggetto, a classificare e ad interpretare meglio la realtà.Sono realizzate in cartoncino rigido per facilitare

Continua la lettura ➝